Le telecamere poste all'esterno, anche se riparate dalla pioggia, devono sempre essere montate dentro ad un contenitore protettivo. Anche le telecamere installate in ambienti severi, come impianti industriali, officine, capannoni, durano molto più a lungo se adeguatamente protette. La telecamera viene fissata sul binario interno della custodia e va posta il più vicino possibile al vetro esterno. I cavi di collegamento video ed alimentazione fuoriescono da passacavi posteriori. Le custodie sono disponibili in 2 versioni: Non protette termicamente Climatizzate con ventilatore e riscaldatore Il ventilatore preleva l'aria dall'interno della custodia e la butta fuori tramite un'apertura sul retro. Si attiva in caso di temperature troppo elevate dovute in genere all'esposizione diretta al sole. Il riscaldatore si attiva alle basse temperature per consentire alla telecamera di funzionare anche con temperatura esterna sotto zero. Essendo posto vicino al vetro svolge anche una funzione anticondensa che permette di "sbrinare" il vetro in caso di appannamento. Sia il ventilatore che il riscaldatore si alimentano a 230V e si attivano da soli quando serve.

Custodie

No products found in this collection.