Convertitore passivo solo video portata 400/600 m. | Feniva Videosorveglianza

€0.00

011852559

Convertitore passivo solo video portata 400/600 m.

LOGIN o REGISTRATI per Vedere i Prezzi e Sconti

Convertitori per cablaggio con cavo twistato

Il cavo coassiale tradizionale

Il cavo più diffuso nel cablaggio delle telecamere a circuito chiuso è di tipo coassiale, come quello rappresentato a fianco. Il tipo più comune è denominato RG59 e consente il trasporto  del segnale video fino ad alcune centinaia di metri. 

 Il cavo twistato

Il cavo twistato viene sempre più largamente utilizzato in sostituzione del cavo coassiale nel cablaggio delle telecamere a circuito chiuso. Invece di un solo conduttore protetto da una calza metallica (trasmissione sbilanciata) si utilizza un cavo composto da due conduttori intrecciati, del tipo utilizzato nelle reti informatiche o telefoniche (trasmissione bilanciata). I vantaggi del cavo twistato sono una maggior portata di trasmissione e la possibilità di condurre più telecamere su un solo cavo contenete più coppie.
Per poter utilizzare un cavo twistato nel collegamento TVCC è necessario disporre di due convertitori, uno da porre vicino alla telecamera (trasmettitore) ed uno all'altro capo del cavo (ricevitore). Questi dispositivi hanno la funzione di bilanciare il segnale sbilanciato della telecamera e di sbilanciarlo nuovamente all'arrivo. Per questo questi convertitori vengono anche chiamati BALUN (balanced-unbalanced)


Che cavo utilizzare con i convertitori feniva
Il cavo raccomandato per l'utilizzo dei convertitori Feniva 
è il classico cavo per le reti informatiche CAT-5 UTP a 8 conduttori non schermato. E' possibile condurre fino a 4 telecamere su un solo cavo utilizzando le 4 coppie twistate. E' possibile anche utilizzare cavi diversi sia schermati che non schermati ed in vari materiali; la sola condizione è che i conduttori siano intrecciati a coppie. Va ricordato tuttavia che l'impiego di cavi diversi dal CAT-5 UTP può portare una riduzione anche drastica delle prestazioni di trasmissione dichiarate. 

Convertitori attivi e passivi
La gamma Feniva comprende modelli passivi, che non richiedono alimentazione e modelli attivi, di maggior portata, con alimentazione 12VDC. In entrambe le soluzioni sono disponibili modelli per il solo segnale video a altri in grado di condurre anche audio, alimentazione e bus RS485 per comando speed dome.

BALUN PASSIVI

RE-BNCRJ1 Convertitore passivo solo video portata 400/600 m.
Il convertitore passivo è il convertitore per cavo twistato più semplice e pratico da utilizzare in quanto non richiede alimentazione esterna. 
Esso dispone da un lato di un connettore BNC per il collegamento del dispositivo video (telecamera e monitor) e dall'altro di una morsettiera a 2 posti che permette di avvitare direttamente una coppia a scelta fra le 4 contenute all'interno del cavo CAT5 UTP. 
E' necessario acquistare 2 convertitori per ogni telecamera ai due capi del cavo twistato. Il dispositivo è infatti reversibile e funziona da trasmettitore quando posto vicino alla telecamera e da ricevitore quando posto vicino al monitor

La massima lunghezza del cavo consentita è di 600 metri nel trasporto di un segnale B/N e di 400 metri con segnale a colori.